Con Marina Loi si chiude il casting di THE ANTITHESIS

Con  Marina Loi si chiude il casting di THE ANTITHESIS

Si è chiuso il casting di “The Antithesis” con una preziosissima partecipazione: dopo i film con Lucio Fulci e Lamberto Bava, le fiction e la TV, torna al noir di Francesco Mirabelli (che di Fulci è un grande estimatore) Marina Loi, l’unica zombie ad aver conseguito una cattedra universitaria (cit. STRACULT).

A lei e al suo carisma sarà affidata l’interpretazione di Valeria, una misteriosa accademica che guiderà la protagonista OLYMPUS DIGITAL CAMERASophi, interpretata dalla brava Crisula Stafida, tra le insidie della vicenda.

Fra gli altri interpreti Karolina Cernic (Christine), Giuseppe Scaglione (BjØrn), Germano Martorana (Dario), Nives Gaudioso (Jana), Giulia Ivana Clemente (Camilla), Giuseppe Contino (Salieri).

Mancano a questo punto poche ore e poi sarà il primo ciak del film prodotto da Nova Era Spettacoli con la partnership del Distretto Valle dei Templi Film Commission.

La sinossi ufficiale del film:

“Un patto blasfemo con una coscienza al di là di ogni soglia…

Una ricercatrice è chiamata a scoprire le cause di inspiegabili fenomeni all’interno di una misteriosa dimora.

La solitudine e l’inganno morboso della lussuria, la sprofonderanno nella trama più oscura che la nostra specie possa mai aver concepito.”

 

 

Segnalato da Ufficio Stampa The ANTITHESIS.

 

You May Also Like

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


quattro + 6 =


*