Solaium videoclip degli Swunk Infusion

Dal 9 gennaio è disponibile su YouTube ed in digital download, Solaium, nuovo singolo e videoclip degli Swunk Infusion. Il singolo Solaium segna il ritorno degli Swunk Infusion a poco più di due anni dal loro debutto discografico ed anticipa l’uscita del secondo disco, Soundscapes, la cui uscita è prevista in primavera per Apogeo Records.

La parola solaium – spiegano gli Swunk – è un termine nato in modo del tutto casuale da una riflessione su quanto siano stati ridotti gli investimenti pubblicitari relativi gli eventi musicali e non soltanto, ma ci si affidi in maniera quasi totalitaria ai social network definendo tutto un EVENTO! Da questa riflessione, l’associazione di parole Wedding Concert, Solarium Concert…Solaium Event! Poco dopo, iniziammo a suonare il brano ed il mood che si era creato, ci fece pensare agli operai ed alla loro realtà fatta di cose concrete come la costruzione di un solaio, e non di eventi social sponsorizzati in rete. Un’immagine quindi in netto contrasto con il bisogno di apparire dei social dipendenti, dove l’apparire non è limitato all’uso delle immagini di sé ma include il bisogno di manifestare la loro opinione attraverso commenti su ogni sorta di argomento.

Da qui l’analogia presente all’interno del videoclip, tra la nostra società globalizzata, incasellata nei post dei social, e tra quella di un treno a vapore o di uno skater o di un semplice muratore/operaio”.

“Il groove del brano nella prima parte ha un appeal rimbalzante, con una cellula melodica che si reitera quasi come se fosse un gruppo di muratori che cooperano per introdurre la sezione B che ha un mood samba ed è molto più introspettivo rispetto alla prima sezione. Nella sezione C assistiamo al disgregamento ed allontanamento dalle sezioni precedenti. Questa sezione simboleggia per noi l’allontanamento dalla forma e dalla struttura regolare della canzone, dove appunto abbiamo incluso una ventina di secondi di pura improvvisazione effettistica”.

Il videoclip si avvale dei Common Creative ed è stato realizzato dal videomaker partenopeo Daniele Rosselli. Poliedrico artista visivo, le sue opere nascono da un’attenta riflessione del nostro essere e su come esso si adegui al continuo cambiamento sociale.

 Videoclip

 CREDITI:

 video DANIELE ROSSELLI

mix GIUSEPPE POLITO STARLIGHT STUDIO

mastering ANTONIO RUGGIERO

 

cover 7SEVENFILM, RENATO CABRAL, NIKLAUS GERBER, DAVIDE QUATELA, SARAH ROSE, CHRISTOPHER SMITH, GRAND THEORY, BORIS TRAPER, LSP- THE CHINMOR STEAM TRAIN

Swunk Infusion è un progetto musicale che nasce dall’incontro tra Antonio Cece (chitarra) e Saverio Giugliano (sax) agli inizi del 2012 con la finalità di creare e trasporre in musica le immagini ed i colori che sono affiorati nel loro percorso umano ed artistico.

Il tutto affidandosi alla preziosa collaborazione di una sezione ritmica composta da Daniele De Santo (basso) e Marco Fazzari (batteria), che interpretando molte idee aggiungono colori, sfumature e intensità prospettica alle ambientazioni dei brani del gruppo.

La parola Swunk è l’unione tra lo swing ed il funk, qualcosa di sporco e di non ben definito; Infusion sta ad indicare la voglia del gruppo di immergersi nei vari stili musicali che il quartetto vuole rappresentare attraverso la possibilità di fusione tra più generi musicali espressi in un originale chiave armonica e sonora.

Il loro primo lavoro discografico “Swunk Infusion” esce nel maggio del 2014 per l’etichetta partenopea Apogeo Records che li porta, nei mesi a seguire, ad esibirsi in diverse città. L’uscita del nuovo disco è prevista in primavera.

Pagina facebook degli Swunk Infusion

 

You May Also Like

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


2 + = quattro


*