Avellino: presentazione del libro Il raccoglitore di pigne

Il raccoglitore di pigne

Avellino, Circolo della stampa, 22 febbraio 2019

a cura di CGIL e Associazione Dialoghi per il futuro

Venerdì 22 Febbraio alle 17:30 presso il Circolo della Stampa sarà presentato il libro: “Il raccoglitore di pigne” di Anselmo Botte.

Ne discuteranno con l’autore:
Giovanni Sarubbi – Dialoghi per il futuro
Anna De Luca – Segreteria Provinciale CGIL Avellino
Mimmo Limongiello – Dialoghi per il Futuro

Descrizione
C’è una pianura, a sud di Salerno, che si stende lungo il fiume Sele e costeggia il mare con una pineta fitta e ricca di storie. Qui una popolazione di invisibile – marocchini, algerini, rumeni, indiani… – sopravvive lavorando nei campi, alla ricerca, fin dalle prime ore dell’alba, dell’ingaggio che consenta loro di sfamarsi. Ahmed è un giovane marocchino, esperto nella raccolta delle pigne. Nessuno è più veloce di lui nel riempire i sacchi sulle alte chiome dei pini. Un giorno, durante la raccolta, trova un crocifisso d’oro intarsiato di diamanti e lo nasconde in tasca. Quel talismano – paradigma di un’intera civiltà – porta con sé sogni e paure, costringendo Ahmed a una difficile battaglia interiore. Caporali disumani, prostitute romantiche, allevatori indiani, trattoristi specializzati, capre, bovini e case più simili a pollai che ad abitazioni per l’uomo emergono da una scrittura materica e onirica al tempo stesso, che ha il respiro dei grandi narratori sudamericani, fa parlare direttamente gli alberi e Gesù Cristo e – nel raccontare – svela la trama sottesa alla disperata ricerca della felicità che, da sempre, spinge gli uomini a migrare come uccelli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


− 4 = due


*