Paganese calcio a 5 la vergogna dello sport

Un po’ di tempo fa vi abbiamo proposto una delle immagini esemplari del calcio che vogliamo vedere, purtroppo il calcio non vuol dire solo questo.

Ci sono delle pagine di sport di  cui non vorremmo mai parlare, però vengono spesso taciute. La violenza fuori  dentro e fuori dal campo.

Ultimo episodio di antisportività, ma soprattutto di Illegalità è quanto accaduto o meglio continua ad accadere a Pagani, cittadina salernitana, dove le sconfitte non vanno proprio giù ai “calciatori” della squadra di calcio a 5 di serie D. Un altro atto di violenza post-partita si è verificato ieri 18/01/2014, qualcuno se l’è presa con i pneumatici (uno non bastava)  dell’arbitro di turno.

I calciatori, i tifosi e quanti seguono le squadre di calcio o società sportive in generale dovrebbero sapere, quantomeno imparare, che lo Sport è un’occasione per socializzare, per poter condividere interessi comuni; vale il detto “L’importante è partecipare, non vincere!”

Non è il punteggio di fine gara quello che conta, il risultato vero è un altro: sono i valori che si portano dentro e fuori dal campo, la sportività e in questo caso anche la Civiltà. Si può vincere anche perdendo ( vedi Juventus-Avellino), ma soprattutto prima di Imparare a vincere bisogna Saper perdere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


9 × tre =


*